Home Altri Comuni Casoria, rapina alla paninoteca Boccadillo’s

Casoria, rapina alla paninoteca Boccadillo’s

1184
0
SHARE

Risale a ieri sera l’ultimo furto avvenuto a Casoria, stavolta ai danni della paninoteca Boccadillo’s, sita in via Principe di Piemonte. I rapinatori hanno agito a volto scoperto, armati di coltello da cucina e di una mazza da baseball, sottraendo ai malcapitati una refurtiva di 150 euro. A compiere il ladrocinio, il 28enne Saverio Palummo e il 20enne Umberto Celentano, rispettivamente di Melito e di Casoria, già noti alle forze dell’ordine.

Grazie alla tempestiva chiamata di aiuto al 112 i due rapinatori, che si erano allontanati in sella a un ciclomotore privo di targa, sono stati inseguiti dai carabinieri, e arrestati in seguito alla perdita di controllo del veicolo da parte di Celentano.Quest’ultimo cadendo dal motociclo si è causato contusioni multiple, guaribili in tre giorni, come accertato dall’ospedale San Giovanni di Dio. La refurtiva è stata per fortuna rinvenuta e restituita ai titolari della paninoteca.

Fonte – Casoriadue

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaivanese, il presidente difende il gruppo
Next articleOlimpiadi del riciclo in Campania: Afragola vince le ‘Cartoniadi 2014′
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here