Home Cronaca Riprende lentamente la raccolta della spazzatura, ecco i motivi…

Riprende lentamente la raccolta della spazzatura, ecco i motivi…

2279
8
SHARE

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – “La situazione sta tornando alla normalità, abbiamo chiesto chiarimenti alla ditta ed applicato le sanzioni previste, per i camion sono quasi tutti a posto”. Risponde così il commissario straordinario Antonio Contarino  ed il funzionario all’ambiente Raffaele Celiento quando gli chiediamo il motivo della mancata raccolta del pattume per quattro giorni.

Infatti, lentamente la ditta Buttol sta ripulendo le strade di Caivano. Anche oggi pomeriggio gli spazzini hanno lavorato per risolvere il problema, per cui i cittadini caivanesi hanno inondato di mail la nostra posta elettronica e scritto pagine su pagine di Facebook.

spazz testataAncor oggi comunque ufficialmente la ditta incaricata, cui il commissario Contarino ha prorogato l’appalto fino al 30 Aprile, non ha fornito spiegazioni della mancata raccolta a cavallo dello scorso week-end causa dell’ennesima emergenza.

Intanto c’è il problema delle buche e voragini stradali che costringe gli automobilisti a procedere a zig-zag. Secondo il Commissario Contarino il problema si potrà risolvere quando smetterà di piovere perché fare i rappezzi non conviene in questo momento.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleNelle scuole, il progetto ‘Ri-vesti il mondo’
Next articleDisoccupato lancia l’Sos al nostro blog
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

8 COMMENTS

  1. vabbe Luigi Chioccarelli è sempre la solita storia all’italiana noi li abbiamo votati e stiamo sempre a dire noi noi e solo noi ora basta chi nn fa i suoi doveri a casa nn restiamo li a guardare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here