Home Altri Comuni Oggi al Comune di Cardito si decide il destino de ‘La Masseria’

Oggi al Comune di Cardito si decide il destino de ‘La Masseria’

2010
0
SHARE

CARDITO –  Oggi (giovedì 12 febbraio, ndr)  forse sarà il giorno decisivo, per una svolta positiva o negativa, per il centro commerciale “La Masseria”, situato tra Cardito e Caivano; nel primo pomeriggio è in programma una riunione al Comune di Cardito dove saranno presenti in tanti. Il commissario prefettizio Rosanna Sergio, un rappresentante dei dipendenti ex Gvc, un rappresentante dei negozi della galleria, i sindacati, i Credendino (propritari del centro), un rappresentante della Ventrone S.r.l. (nuovi gestori del supermercato Briò) e un funzionario della Prefettura di Napoli prenderanno parte di questa tavola rotonda.

Può essere il giorno della verità, sul tavolo si giocherà a carte scoperte, perché è oramai tempo di decisioni!

Ilgiornaledicaivano.it  sarà in contatto per tutti i risvolti sperando di poter dare in serata una bella notizia per i dipendenti e per le comunità locali.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleUccise a Nettuno durante faida di camorra, arrestato a Caivano
Next articleCaivano, il pagamento della mensa scolastica sarà possibile anche al Banco di Napoli
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here