Home Cronaca Caivano, il liceo “Braucci” è tornato agibile, sabato a scuola…

Caivano, il liceo “Braucci” è tornato agibile, sabato a scuola…

3121
30
SHARE

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Risolta, almeno apparentemente, la querelle sul plesso di via Diaz del liceo scientifico di Caivano “Niccolò Braucci”. L’area edilizia scolastica della Città Metropolitana (ex Provincia), in una nota inviata al Comune (LEGGI SOTTO) ha comunicato che già da ieri (27 marzo) l’edificio è stato in messo in sicurezza e quindi possono riprendere le normali attività didattiche, sospese da sabato scorso 21 marzo per ordine del commissario del Comune di Caivano.

Non è stato comunicato, però, se questi lavori di messa in sicurezza abbiano anche riguardato la voltura del contatore staccato il 20 marzo scorso perchè il Comune è creditore verso la ex Provincia, vero pomo della discordia. La data di ripresa delle lezioni è stata fissata per domani (sabato 28 marzo).comunicazione134

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleIacp, preso dall’arma minore-Narcos, ecco con cosa è stato beccato…
Next articleCaivano, il bando per l’assegnazione della gestione delle strisce blu…
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

30 COMMENTS

  1. Il sindaco che pochi mesi fa era il sindaco di tutti sapeva bene questo disastro al liceo Braucci lui era anche un consigliere provinciale e non affatto nulla hanno pagato gli alunni come insegnamento e i genitori che hanno pagato delle tasse per mandare i figli a scuola ma in tutto questo doveva pagare lui che sapeva tutto forza caivanese

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here