Home Cronaca Incendio di rifiuti urbani a Marcigliano: rogo subito spento

Incendio di rifiuti urbani a Marcigliano: rogo subito spento

1878
7
SHARE

11095675_1030636016964628_1287683804_n
di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Un incendio di piccole dimensioni ha mandato in fumo rifiuti vari, (per fortuna si trattava di materiale non tossico, ndr), in un casolare abbandonato presso contrada Marcigliano, ovvero una strada affluente di via S. Arcangelo che porta in campagna. I vigili del fuoco del distaccamento di Napoli Piazza Carlo III giunti con due autobotti, ci hanno messo una decina di minuti per domare le fiamme, le quali hanno bruciato anche l’albero che era cresciuto dentro la fatiscente struttura. Sul posto anche i vigili urbani di Caivano ed una pattuglia dell’esercito in servizio anti-inquinamento sul territorio. L’origine dell’incendio sembra chiaramente di origine dolosa.incendio rifiuti OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaivano: Trenta giorni per presentare la domanda per l’assegnazione di alloggi pubblici
Next articleMister Campania 2015 è di Caivano
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

7 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here