Home News UFFICIALE-DEL GAUDIO CANDIDATO A SINDACO DEL CENTRO

UFFICIALE-DEL GAUDIO CANDIDATO A SINDACO DEL CENTRO

2454
0
SHARE

Del Gaudio fotoCAIVANO – L’accordo è stato ufficializzato da pochi minuti (serata del 14 aprile, vedi foglio sotto) ma era nell’aria da giorni. Lello Del Gaudio, 72 anni, socialista di vecchia data, guiderà i centristi (quasi tutti socialisti) con due liste civiche (La Mossa Giusta e Con Caivano nel Cuore), più Area Popolare (Mario Della Rossa, Giuseppe Chioccarelli e Luigi Falco) e i Socialisti per Caivano-Orgoglio Campano di Giamante Alibrico e Giacinto Libertini, gruppo del quale non fa più parte il consigliere Giuseppe Bernardo, che insieme a Vanacore ed i socialisti di sinistra sono gli unici a non avere ancora una collocazione.

documento del gaudio

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleOperaio caivanese cade da impalcatura al secondo piano: è grave
Next articleCaivano, extracomunitario arrestato per droga…
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here