Home Altri Comuni I 5 Stelle a Monopoli: tagliatevi l’indennità… Il sindaco di Crispano lo...

I 5 Stelle a Monopoli: tagliatevi l’indennità… Il sindaco di Crispano lo ha già fatto un mese fa…

2624
0
SHARE

IMG-20150731-WA0004di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO-CRISPANO – Taglio delle indennità: a Crispano si fa davvero. Infatti, la giunta comunale del sindaco Antonio Barra ha deliberato, come primo atto (la delibera reca difatti il numero 1), il 26 giugno scorso, il taglio delle indennità di funzione del 25% di sindaco ed assessori. Soldi che ovviamente saranno destinati a scopi sociali.

E a Caivano??? Dopo oltre un mese di amministrazione un silenzio assordante e strano da parte del sindaco Monopoli, mai avaro di parole sul suo profilo personale Facebook.

Solamente i Cinque Stelle, nell’incontro ufficiale tenuto nella biblioteca comunale (diretta da Vito Coppola) con Monopoli il 27 luglio, hanno chiesto al primo cittadino caivanese di tagliarsi gli emolumenti. Quest’ultimo avrebbe risposto che, ovviamente per correttezza, deve sottoporre la proposta alla maggioranza.

Si è mossa già l’opposizione, invece. I sette consiglieri, infatti, hanno già comunicato da circa dieci giorni che il gettone di presenza del consiglio comunale inaugurale lo devolveranno ad associazioni benefiche e parrocchie.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBoxe: Tommasone sfiderà Slowey a Caivano il 26 settembre per i Pesi Piuma
Next articleCaivano, ritrovati 7 cuccioli abbandonati in campagna
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here