Home Primo piano Monopoli concede la proroga alla ditta che raccoglie i rifiuti a Caivano...

Monopoli concede la proroga alla ditta che raccoglie i rifiuti a Caivano fino al 31 gennaio 2016, poi la gara d’appalto

1454
1
SHARE

Non è un comunicato ufficiale, o stampa, ma questo è il post su Facebook del sindaco Simone Monopoli sulla vergognosa vicenda dei rifiuti a Caivano:

‘Abbiamo affidato allo studio legale Parisi il compito di “supportare” il dirigente comunale competente nell’espletamento dell’iter della gara d’appalto europea in merito alla raccolta dei rifiuti. Nel frattempo, dopo essere stato ricevuto in Prefettura, fino al 31 gennaio 2016 abbiamo concesso una proroga alla ditta che abbiamo trovato in servizio appena ci siamo insediati ma solo dopo aver messo su carta una serie di richieste per riorganizzare il servizio. Utilizzeremo il pugno di ferro se la raccolta continuerà ad essere di bassa qualità. Applicheremo delle penali e metteremo in campo tutto quanto previsto dalla legge per tutelare i cittadini e il nostro territorio dalle conseguenze di decenni di cattiva amministrazione’

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaivano, spari contro una ditta di onoranze funebri
Next articleSpari nella zona di San Giovanni: ma nessuno vede o sente qualcosa
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

1 COMMENT

  1. Tale e quale al Commissario ed a Falco, sono quattro anni che tentano di fare la gare, ma puntualmente per colpa di Dirigenti, amministratori e burocrati incompetenti, la gara viene annullata. Mandiamoli tutti a casa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here