Home Cronaca Spari nella zona di San Giovanni: ma nessuno vede o sente qualcosa

Spari nella zona di San Giovanni: ma nessuno vede o sente qualcosa

4862
0
SHARE

CAIVANO – Ore 11 di mercoledì 5 agosto, alcuni spari vengono uditi in piazza Francesco Russo (San Giovanni). Accorrono i carabinieri e un’ambulanza ma non c’è traccia di feriti, i militari raccolgono solo qualche bossolo, sentono i cittadini e i commercianti che operano nell’area, ma purtroppo regna l’omertà: in pieno giorno, in una piazza mai deserta, nessuno come al solito ha visto o sentito nulla. Secondo i carabinieri di Caivano, diretti dal tenente Aldo Di Foggia, che conducono le indagini, i colpi uditi potrebbero essere stati sparati al termine di una lite o si tratta di un’intimidazione, ma indagano comunque a trecentossessanta gradi.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMonopoli concede la proroga alla ditta che raccoglie i rifiuti a Caivano fino al 31 gennaio 2016, poi la gara d’appalto
Next articleUn’altra ditta per pulire la città stasera 5 agosto
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here