Home Eventi&Spettacoli Daniela Del Prete, un’artista veramente poliedrica…

Daniela Del Prete, un’artista veramente poliedrica…

1653
0
SHARE

165402_10200972004331511_1283076393_ndi CANDIDA ANGELINO

NAPOLI – Artista a tutto tondo, ma nel cuore la scrittura. Si potrebbe sintetizzare così la grande passione di Daniela Del Prete, coreografa e ballerina, ma con un sogno nel cassetto che ha conservato sin da quando era adolescente fino a farlo diventare realtà: scrivere. Aveva solo 14 anni quando scrisse e pubblicò il suo primo libro di poesie: la raccolta ne conteneva trenta, tra cui una interamente dedicata alla danza, altro grande suo amore, che non a caso – confessa l’artista – è la sua preferita. Daniela infatti prosegue la sua vita non solo da ballerina ma anche come coreografa per manifestazioni di livello nazionale. Dal 2006 al 2008 realizza coreografie ed eventi per il concorso “Una ragazza per il Cinema”, per cui è anche responsabile regionale. In seguito partecipa al Festival nazionale di danza intitolato “Dal sogno al mito” di Enzo Paolo Turchi, presentato da Amedeo Goria e Carmen russo. Recentemente è stata organizzatrice dell’evento “Primo premio sicurezza” con ospiti di eccezione come Gigi Finizio, Elisa, Luca Sepe, Gino Rivieccio e tanti altri artisti.

Innamorata della sua terra, Napoli, e dell’arte di cui il capoluogo campano pullula, l’artista annovera tra le sue passioni anche la pittura su vetro. Si definisce sensibile a tutto ciò che dà emozioni, che è creativo e per un periodo della sua vita si trasferisce a Tunisi diventando un’istruttrice di fitness.

E’ da questa grande forza interiore nasce Dagal Creations – http://faschiondagalcreations.webs.com – il sito dell’associazione Onlus di arte, spettacolo e cultura, interamente curato da lei. Il sito contiene una rubrica dal titolo “La penna magica”, dove Daniela veste i panni della scrittrice per dar vita ad un libro scritto in paragrafi, volta per volta, che si intitola “E’ mio questo cartone”. Una serie on line che vede la scrittrice confrontarsi giorno dopo giorno con la sua ispirazione, pubblicando nuovi paragrafi e lasciando la possibilità ai lettori di commentare ed interagire, contribuendo essi stessi alle nuove storie che nascono dalla penna magica.

SHARE
Previous articleLa Caivanese ritrova la vittoria a Casalnuovo
Next article“Ecco la Parentopoli di Monopoli”, opposizione all’attacco con un manifesto al vetriolo
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here