Home News L’evoluzione del poker dai casinò alle piattaforme online

L’evoluzione del poker dai casinò alle piattaforme online

1671
0
SHARE

poker

È innegabile: il poker è uno dei giochi più diffusi ed apprezzati a livello mondiale, lo dimostra l’elevato numero di giocatori che affolla le sale da poker e le piattaforme per il poker online.
Basti pensare al successo del poker Texas Hold’em, che sembra essere la specialità di poker più in voga del momento, seguita dal Draw poker e dallo Stud poker.
I numeri riguardanti i profitti generati dal campionato mondiale di poker World Series of Poker 2015 non lasciano dubbi in merito alla fama mondiale di questo gioco: 210 milioni di dollari raccolti in 68 eventi.
In testa alla classifica troviamo gli Stati Uniti, che hanno totalizzato circa 150 milioni di dollari di vincita, distribuiti in 44 vittorie, mentre il 24% della somma relativa alle vincite è stato distribuito tra Europa, Asia, America del Sud ed Oceania. Tra le nazioni che si sono aggiudicate le cifre più elevate troviamo il Brasile, la Russia, la Gran Bretagna e Israele.
Ma i numeri da record che hanno caratterizzato il campionato WSOP 2015 non si riferiscono solo alle vincite, ma anche ai partecipanti alla manifestazione, pari a 103.512.
Dai suddetti numeri è facile comprendere il boom che ha interessato il settore del poker in tutto il mondo; ma quali sono le ragioni che hanno fatto del poker il gioco di carte più praticato al mondo?
Tra tutti i giochi di carte disponibili oggi, sia in modalità reale che virtuale, il poker continua ad affascinare un numero sempre maggiore di giocatori, nonostante si tratti di una specialità che richiede spiccate capacità di concentrazione.
Un aspetto molto particolare del poker, che cattura l’interesse dei giocatori appassionati, è la possibilità di mettere a punto una strategia che permetta di studiare le manovre degli avversari, anticipandone le mosse. Al di là dell’elemento aleatorio che caratterizza questo genere di giochi, l’elemento avvincente nel poker è proprio la possibilità di controllare la partita affinando la propria tecnica nel tempo. In più, la possibilità di conquistare premi di grande valore rende questo gioco ancora più emozionante e coinvolgente.
Da molti anni a questa parte, il poker ha subito una significativa trasformazione, diffondendosi in modo virale prima nelle case da gioco, poi sul web, attraverso al creazione di portali dedicati alle partite online.
Tra gli operatori del settore del gioco artefici dello sviluppo di piattaforme online appositamente dedicate al poker troviamo SNAI, uno dei bookmaker italiani più affermati nel mercato del gaming nostrano. Ripercorrendo la storia del poker faremo riferimento ai servizi online offerti da SNAI in relazione al poker virtuale, una delle modalità di gioco predilette dal popolo italiano.

Breve storia sulle origini del poker

Non esistono molte testimonianze in merito alla nascita del poker, ma c’è chi crede che questo gioco sia nato con lo scopo di ingannare l’avversario, giacché si crede che il termine “poker” derivi dal verbo “poque”, che in francese significa proprio ingannare.
L’aspetto legato all’inganno non è difficile da credere, considerando la natura ingannevole del gioco, in cui la vera abilità del giocatore sta proprio nel convincere gli avversari di avere in mano carte diverse da quelle che realmente si possiedono.
Le prime forme di poker come lo conosciamo oggi si diffusero in modo importante verso la fine della Guerra di Secessione americana, quando i soldati solevano intrattenersi con le carte durante i lunghi viaggi verso le battaglie.
Successivamente, vennero alla luce anche le varie declinazioni del poker, che presto si diffusero in tutto il globo: il Texas Hold’em e l’Omaha Poker ad esempio, furono i protagonisti della scena del gioco intorno agli anni ’50, conquistando l’interesse di un numero sempre crescente di sostenitori. L’istituzione dei primi tornei ufficiali di poker, come il WSOP ad esempio, risale proprio a quell’epoca.
Con il progresso tecnologico che venne in seguito, verso gli anni 2000, iniziò lo sviluppo dei primi siti web riservati ai giocatori appassionati di poker, in cui questi potevano interfacciarsi con altri giocatori, mettendo alla prova le proprie abilità comodamente da casa.
Oggi, il canale virtuale per il poker online è uno dei settori più produttivi della nazione, complice il lavoro degli operatori del settore del gioco, che mettono a disposizione degli utenti un’offerta molto ampia, che comprende le varie modalità di gioco disponibili in rete.
Tra le tante offerte dei vari operatori, quella del bookmaker SNAI si distingue per la semplicità d’utilizzo: per provare il poker online di SNAI, basta un facile download si può installare sul proprio computer un programma totalmente gratuito e sicuro con cui giocare.
Il programma funziona in modo semplice e consente di creare un proprio profilo personale, con tanto di avatar personalizzato e certamente una password di riconoscimento. Accedendo all’area personale, l’utente avrà la possibilità di consultare il proprio conto gioco, visualizzando anche le partite disponibili, gli orari, le quote e il numero dei partecipanti. In più, per studiare a fondo i propri avversari, SNAI mette a disposizione una funzione che consente di appuntare delle note caratterizzanti gli avversari.
In aggiunta alla modalità tradizionale di gioco, che prevede il pagamento di una quota di ingresso, SNAI offre anche i così detti “cash games”, delle partite in cui il giocatore compra un determinato numero di chips e decide in autonomia quando partecipare, o abbandonare il gioco. Al di là della rapidità di questa modalità di gioco, l’innovazione sta anche nella possibilità di chattare con gli avversari in tempo reale.
Il software consente inoltre di personalizzare tutti i vari aspetti legati al gioco, dal proprio avatar al tipo di audio che si desidera durante la partita, passando per la regolazione autonoma del volume.
Infine, il bookmaker SNAI propone il gioco anche in modalità “for fun”, ovvero senza puntare denaro, ideato per tutti gli amanti del poker che desiderano intrattenersi per il puro divertimento personale.
Per concludere, è importante ricordare che il gioco online può essere rischioso sotto il punto di vista della privacy: occorre fare attenzione al bookmaker al quale si forniscono i dati personali e quelli relativi al proprio conto corrente. L’elemento importante, al momento della propria registrazione al portale, è quello di verificare la presenza del sigillo AAMS dei Monopoli dello Stato sul sito web del gestore, che ne attesta la legalità.
A tale riguardo, vogliamo specificare che SNAI dispone di meccanismi di tutela dei propri utenti molto potenti ed efficaci, che non a caso lo rendono uno degli operatori più affidabili del settore dell’online gaming.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here