Home Cronaca Forte boato a Caivano, è caos sul Corso Umberto: vari feriti. Arrivano...

Forte boato a Caivano, è caos sul Corso Umberto: vari feriti. Arrivano nuove foto

42650
0
SHARE

scoppio4 scoppio5 scoppio6 scoppio6ùdi FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Una forte esplosione è avvenuta poco dopo le 20.15 in un palazzo situato all’angolo fra via Puccini ed il Corso Umberto. Probabilmente una fuga di gas ha causato una deflagrazione che ha devastato un appartamento sito al primo piano sopra il bar Zeus. Lo scoppio, tremendo, si è sentito in mezza Caivano e tutti hanno pensato ad una bomba. Sul posto si sono precipitate le forze dell’ordine, ambulanze e pompieri. Secondo notizie ufficiose ci sarebbero vari feriti, fra cui uno grave, apprensione perchè mancano all’appello varie persone che però potrebbero essere fortunatamente uscite di casa. Probabile che l’intero palazzo sia immediatamente evacuato. Aggiornamenti su questo sito man mano che ci giungeranno nuove notizie. In concomitanza si stava svolgendo la via Crucis cittadino nel mercato comunale.

scoppio 2 scoppio 3scoppio 1

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaivano, sorteggiati gli scrutatori per i referendum del 17 aprile
Next articleEsplosione, la tragedia evitata per poco: 4 feriti. Corso Umberto ancora chiuso. Ecco tutte le foto
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here