Home Cronaca Campo estivo per i bambini del Parco Verde ideato da don Patriciello...

Campo estivo per i bambini del Parco Verde ideato da don Patriciello per sottrarre i piccoli dalla strada

8480
0
SHARE

imagedi ELENA SANTORO

CAIVANO – “Lasciate che i bambini vengano a me”. Potrebbe essere questa l’intenzione che ha mosso l’animo di Don Maurizio Patriciello, parroco della chiesa di San Paolo Apostolo, famoso per la sua lotta per il diritto alla salute. E così dal giorno 27 giugno 2016 si inaugurano le attività ricreative per i bambini delle elementari che termineranno il 1° luglio, per poi riprenderle dal 4 all’8 del prossimo mese. Dalle ore 9 alle 12 e dalle 17 alle 19 i piccoli potranno beneficiare della struttura e di un programma fatto di attività ludiche che impegneranno le loro giornate. Iniziativa lodevole se si pensi alla realtà giornaliera che spesso questi bambini sono soliti affrontare, ovvero il quartiere Parco Verde.

“E se ai fratelli viene tolto il diritto alla parola, bisogna alzare la voce e combattere”. Sono state queste le sue parole in una delle interviste rilasciate dove il parroco ha raccontato una realtà triste, fatta di omertà e paura, dove spesso a pagarne le conseguenze peggiori sono proprio loro, i bambini. Ed allora perché non dargli l’opportunità di riscoprire un nuovo lato della vita? Fatto di giochi e curiosità, perché è di questo che deve nutrirsi la mente di un bambino.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCORSO DI PROTEZIONE CIVILE DAL 27 GIUGNO AL 1° LUGLIO. ECCO COME FARE…
Next articleCaivanese, vanno via tutti ! I tifosi attendono risposte
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here