Home Cronaca Villa comunale pericolosa. Scoperta anomalia in via Matteotti. Si aspetta l’intervento del...

Villa comunale pericolosa. Scoperta anomalia in via Matteotti. Si aspetta l’intervento del Comune…

3525
0
SHARE

20160630_092412

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Nonostante un cittadino ci assicura che le dovute segnalazioni sono state fatte, da dieci giorni il Comune non prende provvedimenti. Stiamo parlando della villa comunale “Falcone-Borselllino”, dove la fontana situata all’ingresso di Corso Umberto, ovvero il principale, perde continuamente acqua, che ha invaso tutto l’ingresso. Questa situazione rischia di provocare cadute per i cittadini che frequentano l’area verde. Intanto, a via Matteotti, incrocio con via De Paola, scavando gli operai hanno scoperto che un grosso tubo di cemento, installato probabilmente per proteggere la condotta dell’acqua, ostruisce, però, gli scarichi in fogna. Forse è anche per questo che quando la pioggia è incessante via Matteotti è una delle strade più danneggiate. Ovviamente i residenti si augurano che il problema venga risolto celermente.

fontana villa comunale

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous article1 luglio, Art.B.Band in family a #venerdìopaesmì
Next articleDissesto Finanziario, speriamo che non paghino solo i cittadini…
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here