Home Cronaca La disinfestazione a strade alterne. Il Comune: la colpa è dell’Asl…

La disinfestazione a strade alterne. Il Comune: la colpa è dell’Asl…

1573
0
SHARE

CAIVANO – Qualche giorno fa abbiamo annunciato che stanotte (30 giugno-1° luglio) ci sarebbe stata una disinfestazione in tutta la città contro mosche, zanzare ed insetti vari. La notizia l’abbiamo appresa direttamente dal Comune, che ha anche invitato i cittadini a prendere delle precauzioni. Purtroppo l’intervento c’è stato, ma evidentemente non ha riguardato tutte le strade del paese.

“L’anno scorso – dice un cittadino che abita a via Cimarosa – doveva iniziare alle 24 invece la anticiparono di un’ora, ma almeno si fece, quest’anno nulla”. “Anche a via Frattalunga – aggiunge un altro residente – non abbiamo visto o sentito nessuno all’opera”.

Abbiamo chiesto lumi al capo settore ambiente del Comune, Vito Coppola, e subito scopriamo delle novità. “Noi – ci spiega il funzionario, che raggiungiamo via cellulare – siamo solo marginalmente coinvolti in questa disinfestazione perchè essa è stata di esclusiva competenza dell’Asl, non possiamo mandare neanche nessuno a controllare. Comunque, appena torno in ufficio per prima cosa chiederò chiarimenti all’Asl per sapere se effettivamente tutte le strade di Caivano sono state oggetto dell’intervento e quali eventualmente e perchè siano state escluse e vi informerò immediatamente”.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleArrivano le tasse…Il 15 luglio la prima rata della TARI 2016
Next articleCaivano, doppio arresto per spaccio di droga
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here