Home Politica 4 aree e 7 settori: la proposta di sei consiglieri comunali al...

4 aree e 7 settori: la proposta di sei consiglieri comunali al sindaco Monopoli scombussola il Cerchio Magico

1982
0
SHARE

documento dirigenti 6 consiglieri 2016079

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Aria di maretta nella maggioranza di centrodestra? Può essere. Infatti, ben sei consiglieri comunali, i tre de “La Svolta”, Padricelli, Perrotta e Riccio, i due di “Noi Insieme”, Angelo Marzano e Domenico Falco, e il socialista Giamante Alibrico, hanno firmato un documento ufficiale (vedi copia sopra, cliccare sopra per ingrandirlo) in cui mettono nero su bianco la loro proposta per la divisione dei settori e delle aree, che ovviamente ricadrà sulla nomina e lo spostamento dei dirigenti che è in atto.

Evidentemente presupponiamo che i sei consiglieri, guardacaso nessuno del quale appartiene al cerchio magico che domina Caivano, hanno sentito nomi e accorpamenti poco graditi e vogliono contare e dire la loro, non stare solo per alzare la mano in consiglio comunale. Il documento è stato presentato stamane 8 luglio e subito dopo a via De Gasperi ci sarebbe stata una riunione del sindaco coi suoi uomini e donne più fidate. Una mossa, quella dei sei consiglieri (senza i quali il sindaco Monopoli si ritroverebbe mancante della maggioranza), che probabilmente ha scombussolato molto – ci dice un addetto ai lavori bene informato -, i decreti dirigenziali erano già pronti per essere firmati, mentre intanto pare che entro il 18 si dovrà tenere il civico consesso.

Possibile che il sindaco, a questo punto, rinvii la questione delle nomine per evitare contraccolpi sullo svolgimento del consiglio comunale.

 

SHARE
Previous articleCaivano. Divieto di depositare rifiuti nei giorni dal 9 al 12 luglio
Next articleLa storia della piccola Fortuna diventa un fumetto: “Ascoltate sempre noi bambini”
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here