Home Cronaca Caivano, tutto pronto per il centro polifunzionale nel Parco Verde. Sarà aperto nei locali dell’istituto Comprensivo...

Caivano, tutto pronto per il centro polifunzionale nel Parco Verde. Sarà aperto nei locali dell’istituto Comprensivo 3^ Circolo

3676
0
SHARE

thumbnail_PROTOCOLLO Caivanodi ANTONIO D’ASCOLI

CAIVANO – E’ in dirittura d’arrivo il progetto per l’apertura di un centro polifunzionale nel Parco Verde di CaivanoIl Garante per l’Infanzia e l’adolescenza  della Regione Campania, Cesare Romano e la dottoressa Carmela Grimaldi, assistente sociale ed esperta area minori, hanno incontrato per la sottoscrizione del protocollo d’intesa, il sindaco di Caivano, Simone Monopoli, l’assessore alle Politiche sociali e tutela dei minori, la dottoressa Maria Iommelli, il professor  Bartolomeo Perna, dirigente dell’istituto Comprensivo 3 “Parco Verde Caivano”, nei cui locali (segreteria e presidenza) il centro aprirà a breve i battenti. La struttura sarà  dedicata a “Fortuna Loffredo” per non dimenticare e soprattutto per innescare un cambiamento virtuoso.

L’incontro, svoltosi questa mattina in comune, è stato sollecitato dal Garante ed ha trovato nell’associazione “Sveglia Caivano” dell’imprenditore Nino Navas un importante riferimento avendo sposato sin da subito il progetto. Grande sensibilità è stata mostrata dalla stessa amministrazione locale a conferma dell’impegno profuso nel promuovere e tutelare i diritti delle persone di minore età.

“Il nostro impegno prioritario – spiega Romano – è quello di imprimere una svolta nelle modalità di contrasto della violenza all’infanzia. Occorre, infatti, essere vicini ai bisogni dei minorenni vittime di maltrattamenti e degrado. Ma per fare questo, dobbiamo essere in grado di intervenire ‘prima’ e non ‘dopo’ la comparsa dei problemi. Tale priorità – conclude il Garante – richiede un massiccio impegno di investimento e di pianificazione da parte di tutte le istituzioni coinvolte”. 

SHARE
Previous articleFesta di Pascarola, serata musicale e col cabarettista Aversano
Next articleSerata finale col botto per la festa di Pascarola
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here