Home Altri Comuni Al “Novotel” di Caserta l’unica tappa campana della prima edizione dell’Area...

Al “Novotel” di Caserta l’unica tappa campana della prima edizione dell’Area Sanremo Tour  

1504
0
SHARE

l%27avvocata-petti-con-il-maestro-capasso

di ANTONIO PARRELLA

CASERTA – E’ iniziato il countdown per l’unica tappa campana della prima edizione dell’Area Sanremo Tour 2016, un’iniziativa messa a punto da Anteros Produzioni S.r.l. (partner del concorso Area Sanremo Edizione 2016-2017),  che vede impegnata una commissione tecnica in giro per l’Italia per incontrare le migliori realtà musicali locali. Dunque, una vera e propria vetrina sulla musica leggera italiana. Il maxi-evento musicale, organizzato in collaborazione con il Village Music Academy, si svolgerà sabato prossimo, 24 settembre, presso  l’hotel Novotel di Caserta Sud con audizioni e stage.

Il Village Music Academy (consultabile anche sull’apposita pagina  Facebook come ACADEMY…Noi del Village con Voi per crescere insieme!) rappresenta un’enorme opportunità in termini di inserimento nel mondo della musica e dello spettacolo, grazie allo straordinario impegno dei suoi due pilastri, i padri fondatori della società, la presidente Concetta Petti (nella foto sopra), che ha saputo in breve tempo conquistare l’attenzione di numerosi docenti e produttori discografici di fama nazionale, e il direttore artistico Vincenzo Capasso, noto autore di testi e talent scout. 

L’Area Sanremo Tour offre, quindi, agli artisti emergenti, in possesso dei requisiti validi per l’iscrizione al concorso Area Sanremo 2016 (vedi bando www.areasanremo.it), l’opportunità di usufruire di uno stage gratuito, nel proprio territorio od in zone limitrofe, e di accedere ad un’audizione completamente gratuita con alcuni tra i migliori professionisti del mondo dello spettacolo.

“Il nostro intento – sottolineano l’avvocata  Petti ed il maestro Capasso – è quello di portare i talenti nostrani ad un livello tale da potersi confrontare con una realtà tra le più temute come quella di Sanremo, che rappresenta la vetrina per antonomasia per tutti i più grandi artisti della musica leggera italiana. L’appuntamento, da non perdere, sarà  un momento di grossa crescita per i nostri giovani talenti”.

Alla grande kermesse casertana, oltre agli stessi Petti e Capasso, saranno presenti tra gli altri anche noti professionisti e discografici del settore. Oltre al concorso, per gli iscritti ad Area Sanremo è previsto anche un percorso di studi con alcuni tra i migliori professionisti del mondo dello spettacolo (discografici, arrangiatori, direttori d’orchestra, foniatri) e importanti artisti della scena musicale italiana. Per informazioni è attivo anche il numero telefonico 081.19004555

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleOggi è il giorno dell’interrogatorio di Raimondo Caputo
Next articleAncora in atto l’udienza preliminare sulla morte della piccola Fortuna Loffredo
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here