Home Primo piano Dopo tre mesi avviata la procedura per ripulire l’esterno della scuola ‘B.Ciari’

Dopo tre mesi avviata la procedura per ripulire l’esterno della scuola ‘B.Ciari’

1961
0
SHARE

Caivano – Il 7 ottobre 2016 una grande tromba d’aria creò diversi danni a nord di Napoli e anche a Caivano, dopo diversi sopralluoghi da parte dell’ufficio Ambiente e delle Guardie Ambientali è stata rilevata la presenza di un ingente accumulo di rifiuti in un area confinante la scuola B. Ciari di Via Necropoli.

La zona è stata messa in sicurezza e questi i materiali separati:

 Guaine Bituminose

 Inerti

 Lastre di Amianto;

Considerato che si rende urgente e necessario provvedere alla rimozione dei predetti rifiuti e al ripristino dei luoghi; Considerato che per l’attività da svolgere è stata quantificata una spesa di € 15.000,00 oltre IVA; Considerato che l’importo per l’esecuzione dei lavori trova copertura nel cap. 1268 del Bilancio Finanziario 2016.

Con determina del  05/01/2017 il Comune di Caivano avvia la procedura negoziata per il servizio di rimozione, smaltimento e al ripristino della zona presenti su Via Necropoli codice (C.E.R. 170904), per un importo a base d’asta di € 15.000,00 oltre IVA e pubblica un avviso pubblico rivolto agli operatori economici interessati a manifestare il proprio interesse ad essere invitati alla procedura finalizzata alla successiva negoziazione per l’affidamento della prestazione in oggetto, da pubblicare per almeno 15 giorni, alle condizioni indicate nello schema allegato sub_ al presente provvedimento.

Nominato come Responsabile Unico del Procedimento per il contratto in parola, il Dott. Vito Coppola, ai sensi della disciplina recata dal D.Lgs. 50/2016 ora si attende dopo tre mesi che la zona venga ripulita, visto pure che l’amianto si trova proprio fuori ad una scuola frequentata la tanti bambini.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous article‘Mi difendo da sola’, corso gratuito a Frattamaggiore
Next articleCaivano. Scuole semifredde alla riapertura
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here