Home Cronaca Il Commissariato di Afragola sorprende uno spacciatore sul Corso Umberto

Il Commissariato di Afragola sorprende uno spacciatore sul Corso Umberto

2822
0
SHARE

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. La polizia sorprende in flagranza di reato un pregiudicato 25enne, residente nel centro storico. Gli uomini del commissariato di Afragola, diretti dal vicequestore Alfredo Carosella, da tempo sospettavano che l’uomo, Domenico B., spacciasse a bordo della sua vettura, un’Audi lodello A3. Ieri sera 23 febbraio, dopo un servizio di appostamento gli agenti notavano che, nei pressi di un distributore di benzina sul Corso Umberto, alla vettura dello spacciatore si affiancava un’Alfa Romeo Giulietta e vedevano chiaramente che i due si scambiavano i soldi con un involucro.

I poliziotti, a questo punto, intervenivano e bloccavano entrambe le vetture. Domenico B. veniva trovato in possesso di 120 euro in contanti, somma ritenuta frutto dell’attività illecita e quindi sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima previsto per oggi 24 febbraio, come disposto dal pubblico ministero di turno presso la Procura di Napoli Nord; l’acquirente Raffaele S., residente a Marcianise, veniva invece segnalato alla prefettura di competenza come assuntore di sostanze stupefacenti ai sensi dell’articolo 75 dpr 309\90.

SHARE
Previous articleCarnevale a Caivano, carri il 26 e il 28 febbraio
Next articleIl primo partito di Caivano senza sede
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here