Home Eventi&Spettacoli Una commedia per finanziare visite mediche ai residenti nella ‘Terra dei Fuochi’

Una commedia per finanziare visite mediche ai residenti nella ‘Terra dei Fuochi’

1235
0
SHARE

La Rete di Cittadinanza e Comunità invita tutti a partecipare all’evento teatrale “Uno, Nessuno, Centomila” la cui finalità è sostenere il “Progetto Veritas”; un grande Enrico Lo Verso, diretto da Alessandra Pizzi e grazie all’organizzazione della SOCIALMOVIE, interpreterà la riduzione teatrale di uno dei romanzi più noti di Luigi Pirandello e tra le opere d’arte più alte della letteratura italiana.

La commedia andrà in scena al Teatro Lendi di Sant’ Arpino, giovedì 23 marzo alle 20,30 – Per acquistare i biglietti – al prezzo di 15€ – potete scrivere a retecittadinanza@gmail.com oppure rivolgervi per Frattamaggiore ai referenti delle Associazioni frattesi aderenti alla rete di Cittadinanza e Comunità Luigi Costanzo (CittAttivi), Marino Landolfo (Bici per la Città), Nunzia Costanzo (Sottoterra Movimento Antimafie)

Il Progetto Veritas è un progetto libero e indipendente, sostenuto dal basso attraverso donazioni libere e spontanee (verificabili in ogni momento sulla piattaforma crowdfunding https://www.meridonare.it/progetto/progetto-veritas) di cittadini e Comitati; esso intende effettuare, con il supporto di medici volontari, test tossicologici su persone affette da malattie oncoematologiche, non esposte professionalmente, residenti in Terra dei Fuochi, allo scopo di verificare e misurare qual è la portata dell’impatto ambientale sulla salute umana.

I test saranno effettuati ai pazienti GRATUITAMENTE dall’Università Federico II di Napoli, e lo studio finale di biomonitoraggio sarà condotto –sempre senza compenso – dal Prof. Antonio Giordano, ricercatore oncologo di fama mondiale, direttore dello Sbarro Health Research Organization di Philadelphia.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleVenerdì 17.3.17, nuovo Consiglio Comunale di Caivano
Next articleTraffico di cocaina e crack, annullato l’arresto del minorenne preso a Caivano
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here