Home Altri Comuni Stazione Napoli Afragola alta velocità pronta: apre il 6 Giugno

Stazione Napoli Afragola alta velocità pronta: apre il 6 Giugno

10445
0
SHARE

stazione ferroviaria afragola

Afragola – La stazione di «Napoli Afragola Alta velocità» è pronta, l’ingegnere Maurizio Gentile, amministratore delegato e direttore generale di Rete ferroviaria italiana lo conferma al termine del sopralluogo, annunciando anche che saranno inizialmente ben 36 treni, 18 in direzione Nord e altrettanti verso Sud.

La stazione denominata “La Porta del Sud”  è stata progettata dalla archistar Zaha Hadid, irachena e scomparsa nell’Aprile 2016 a 65 anni ed è stata dichiarata tra le più belle mai realizzate dalla Cnn e fondamentale nodo di collegamento tra il Nord e il Sud Italia.

L’inaugurazione è per il 6 giugno 2017 e la stazione sarà una struttura a ponte che attraversa e collega i binari dell’alta velocità ed il corpo centrale sarà lungo 350 metri e fungerà da galleria pedonale per arrivare ai binari. Al piano superiore ci sarà una zona commerciale e tutta la struttura sarà la parte principale del parco naturalistico e tecnologico che la circonderà.

La stazione è situata al confine con Caivano, dal prolungamento di via Scotta ci si arriva in cinque minuti.

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaivano, distrutta la coreografia del club Juve, panico per le strade
Next articleCaivano Moda Event, 15° Edizione con Sal Da Vinci
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here