Home Altri Comuni Cardito, picchiava la moglie con la mazza da baseball e le estorceva...

Cardito, picchiava la moglie con la mazza da baseball e le estorceva soldi: arrestato

6191
0
SHARE
INAUGURATO LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA DOMESTICA PRESSO LA FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO MANGIAGALLI (Agenzia: EMMEVI) (NomeArchivio: VIOLEd5z.JPG)

CARDITO – I militari sono intervenuti nottetempo presso l’abitazione del 47enne su richiesta del figlio, che aveva segnalato l’ennesima condotta violenta del padre. A Cardito i carabinieri del radiomobile di Casoria hanno arrestato un 47enne di via Marconi già noto alle forze dell’ordine. Sul posto è stato ricostruito l’accaduto ed è stato accertato che l’uomo in più occasioni aveva estorto denaro alla moglie 44enne, picchiandola più volte a calci e pugni.
In un caso, nel mese di maggio, l’aveva colpita alla testa con una mazza da baseball provocandole una frattura al setto nasale.
A seguito dell’aggressione di questa notte la donna è ricorsa a cure all’ospedale San giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove i medici le hanno riscontrato contusioni guaribili in 4 giorni. L’arrestato stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale (da il www.desk.it).

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleIl dott. Vito Coppola chiarisce il suo stato e la sua posizione
Next articleIl Video della signora in Consiglio, e la risposta alla querela del sindaco Monopoli
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here