Home Altri Comuni Roghi tossici, solo oggi 4 incendi ai confini di Caivano

Roghi tossici, solo oggi 4 incendi ai confini di Caivano

2910
0
SHARE
Roghi tossici, solo oggi 4 incendi ai confini di Caivano

 

Roghi tossici, solo oggi 4 incendi ai confini di Caivano
Il rogo tossico compreso tra Caivano e Marcianise, visto dal Centro Campania.

Roghi tossici, gli ennesimi di questo giugno rovente. Solo oggi, sono stati individuati quattro, tra i confini di Orta di Atella, Afragola zona Ipercoop, Afragola zona Asse Mediano e un altro alle spalle del Parco Verde, già territorio del comune di Marcianise.

Si tratta di focolai di diversa entità: alberi bruciati, in particolare dei pini, pneumatici in enormi quantità e rifiuti da smaltire.

Diossina a pieni polmoni

Lo scempio ambientale continua ogni giorno e la popolazione residente nell’area Nord di Napoli continua ad ammalarsi.

Le guardie ambientali d’Italia, della sezione di Caivano, sono state allertate per un soccorso tempestivo. Successivamente si è compreso che i roghi non erano stati appiccati a Caivano.

Il quadrilatero dei fumi non ha risparmiato il paese, dove molti cittadini si sono lamentati dell’odore nauseabondo. Gli incendi sono stati estinti dall’intervento dei vigili del fuoco delle diverse aree di competenza.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleLa ‘Milani’ con Tormenti vince il Festival “Carpine d’Argento” di Visciano
Next articleGiornata nera, un altro incidente allo stesso punto mentre un albero cade sulla strada Caivano-Acerra
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here