Home Altri Comuni Noemy Forny, la modella casertana più amata dai social

Noemy Forny, la modella casertana più amata dai social

2873
0
SHARE

di FRANCESCO CELIENTO

Noemy Forny, 23 anni, modella, fotomodella e fashion influencer, è una casertana di Francolise che lavora però a Milano dove ha trovato uno spazio tutto suo nel mondo della moda; alta 1.75, capelli castani, ha due occhi più azzurri del mare. Single, le piace la palestra, dove si allena due ore al giorno, e la musica.

Ha iniziato la sua carriera facendosi notare nei concorsi di bellezza, quali Miss Italia, Miss Mondo, Miss Ragazza Cinema Ok, Miss Grand Prix. E’ testimonial della Ferrari, infatti, è sempre presente all’autodromo di Monza durante i Grand Prix, ed ha lavorato per il Giro ciclistico d’Italia.

 

Ovviamente, come tutte le colleghe, di successo ha sfilato per altrettanto marchi famosi fra cui Guess, ha posato per Intimissimi e vari brand. Laureata in Giurisprudenza, preferisce per adesso calcare le passerelle.

La modella ha anche una pagina personale su Facebook dove si possono ammirare tutte le sue foto. Ha oltre 300mila seguaci su Instagram, circa 40mila su Facebook.

Ecco la sua intervista

Come ti ha “catturato” il mondo della moda?

“Iniziai per puro caso vincendo il concorso della più bella del liceo, dove mi iscrissero a mia insaputa i miei compgani di classe; e lì l’agenzia mi scelse, mi portò a lavorare a Roma e quindi presi gusto”.

Credi che lo studio sia fondamentale nella formazione di una donna, anche di quella che sogna un futuro nel mondo dello spettacolo?

“Lo studio è fondamentale per la vita quotidiana: devi essere intelligente e rapportarti bene con le persone per farti apprezzare in questo settore”.

Inizialmente ti sei cimentata nei concorsi di bellezza, perché?

“Ho partecipato a diverse competizioni perché si inizia sempre così: sono importanti, rappresentano una vetrina e ci sono tanti agenti che ti possono notare”

Qual è il tuo sogno nel cassetto?

“Lavorare per Christian Dior”.

Sei single, ma il tuo uomo ideale?

“Non deve essere banale, deve sorprendermi ogni giorno e ovviamente ci deve essere affiatamento reciproco”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCaivano, piccolo gabbiano trovato a via De Gasperi. Volatili sempre più presenti sul territorio
Next articleSummer Village per i bimbi malati, la PPG di Caivano è social partner
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here