Home Altri Comuni L’ordine di Santa Brigida affida l’orto sociale alla Chiesa San Giacomo

L’ordine di Santa Brigida affida l’orto sociale alla Chiesa San Giacomo

741
0
SHARE
L'ordine di Santa Brigida affida l'orto sociale alla Chiesa San Giacomo

L'ordine di Santa Brigida affida l'orto sociale alla Chiesa San Giacomo

CALVIZZANO – A luglio è fiorito un nuovo giardino al confine tra il Comune di Calvizzano e quello di Mugnano, un giardino dell’amore e della solidarietà, l’Orto sociale di Santa Brigida, donato dai cavalieri dell’Ordine Militare del SS. Salvatore e di Santa Brigida di Svezia, di cui la Santa è fondatrice.

La cerimonia di donazione, svoltasi sabato, è stata preceduta da una solenne celebrazione eucaristica nella Chiesa di San Giacomo in Calvizzano, durante la quale il parroco, Don Ciro Tufo, ha espresso un sentito ringraziamento all’Ordine equestre per aver promosso, coordinato e patrocinato l’importante iniziativa benefica.

Un’opera da devolvere alla Caritas a beneficio di famiglie bisognose

L’orto, affidato alla parrocchia, sarà coltivato per alcuni anni da un gruppo di anziani, che attraverso il loro impegno e la loro dedizione, offriranno alla Caritas della zona tutti i prodotti ricavati a beneficio di famiglie bisognose.

L'ordine di Santa Brigida affida l'orto sociale alla Chiesa San Giacomo
La cerimonia religiosa ha visto la presenza di alcune autorità locali e di una delegazione dell’Ordine Militare di Santa Brigida di Svezia; si è notata la presenza del Luogotenente Generale Vicario, Biagio Abbate, del Preside della Sezione Campania, Colonnello Gerardo Palmese, e di alcuni Cavalieri e Dame dell’Ordine della provincia di Napoli.

Nutrita ed entusiasta la presenza della comunità cittadina, che ha desiderato ringraziare l’Ordine per la lodevole iniziativa, facendo dono di una bandiera cucita a mano e di un crest in legno scolpito, raffigurante la croce Brigida. Prossimo appuntamento il 23 Luglio a Napoli per festeggiare la ricorrenza di Santa Brigida di Svezia presso l’omonima chiesa Barocca.

SHARE
Previous articleFesta di Pascarola, il programma di lunedì 10 luglio
Next articleAddio ad Alessio Vanacore: il vignettista satirico di Caivano
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here