Home News 15enne caduto a via Matteotti in fin di vita, la madre: “Voglio...

15enne caduto a via Matteotti in fin di vita, la madre: “Voglio la verità!”

9608
0
SHARE
15enne in pericolo di vita a Napoli,la madre 'voglio verita''

15 enne caduto, la mamma indaga

 

Un ragazzo di 15 anni, di nazionalità ucraina, è ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale Santobono di Napoli, dopo aver riportato gravi ferite mentre giocava con quattro amici, tutti minorenni, nei giardini di un locale chiuso da tempo a Caivano. I quattro hanno dichiarato ai carabinieri che il 15enne sarebbe caduto da un’amaca che si trovava nel locale, battendo violentemente la testa. Gli amici hanno chiamato il 118: il ragazzo era privo di sensi ed e’ stato ricoverato d’urgenza. Secondo i medici sarebbe in pericolo di vita. La madre del ragazzo, vedova, non e’ convinta della versione dell’accaduto fornita dai coetanei della vittima, ed ha affidato i suoi interessi legali all’avvocato Angelo Pisani. “Secondo la famiglia del 15enne – spiega il legale – la gravita’ delle ferite non e’ assolutamente compatibile con una caduta da un’amaca. La verità potrebbe essere anche molto diversa”.

Il locale con ampio giardino in cui e’ avvenuta la vicenda e’ il ‘Free Time’ di traversa Matteotti a Caivano, lo stesso comune in cui risiedono il 15enne ferito e i quattro amici.

SHARE
Previous articleForza Italia: ‘Siamo chiamati dissidenti perché forse non chiniamo il capo’
Next articleCaso quindicenne in fin di vita: le prime ricostruzioni dell’accaduto
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here