Home Politica Le precisazioni di Vito Coppola sulla gara dei rifiuti e alla nota...

Le precisazioni di Vito Coppola sulla gara dei rifiuti e alla nota del sindaco Monopoli

2272
0
SHARE

L’ex dirigente all’ambiente del Comune di Caivano, il dottor Vito Coppola, dopo la pubblicazione di una nota del sindaco Monopoli e la lettura di diversi articoli sulla oramai ‘vecchia’ gara sui rifiuti ha voluto, con un comunicato, precisare con minuzia di particolari il lavoro svolto con precisione fino alla fine del suo mandato. Precisando anche la parte economica fino al mese scorso.

In riferimento alla nota prot. 16606 del 14/07/2017 a firma del Sindaco pro tempore, Dott. Simone Monopoli, ed inviata a varie autorità mi corre l’obbligo di precisare che attualmente la Buttol S.r.l. espleta il Servizio di Igiene Urbana sul territorio non in attuazione della Determinazione Dirigenziale n. 1802 del 30/12/2016 bensì in esecuzione della Determinazione Dirigenziale n. 188 del 02/03/2017 con la quale si prendeva atto  della Sentenza n. 709 del 16/02/2017 del Consiglio di Stato.

Con la medesima Determinazione Dirigenziale si richiedeva all’Ufficio competente di porre in essere tutti i provvedimenti finalizzati alla stipula del contratto, la bozza del contratto è stata regolarmente trasmessa dall’ufficio Ambiente alla Segreteria Generale nel dicembre 2016.

Inoltre lo scrivente ritiene opportuno precisare che nell’anno 2017 sono stati liquidati alla ditta Buttol S.r.l. i seguenti importi:

Gennaio 2017 -> Det. Dir. n. 98 del 07/02/2017 per un importo di € 437.981,00 iva inclusa.

Lo stesso corrispettivo liquidato alla ditta Buttol a far tempo dal 2014.

A decorrere dal mese di febbraio 2017, al seguito del taglio operato in sede di Bilancio Stabilmente Riequilibrato approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 03 del 27/01/2017 con il quale si operava una riduzione di € 500.000,00 al Cap. 1300, il corrispettivo alla Ditta Buttol S.r.l. veniva ridotto di € 41.724,00 oltre iva al 10%.

Pertanto il corrispettivo di febbraio 2017, liquidato alla Ditta Buttol S.r.l., era pari ad € 396.000,00 iva inclusa, determina dirigenziale n. 203 del 09/03/2017.

Lo stesso importo è stato corrisposto alla Ditta Buttol S.r.l. per i mesi di Marzo (Det. Dir. n. 356 del 11/05/2017), Aprile (Det. Dir. n. 430 del 15/06/2017), Maggio (Det. Dir. n. 458 del 29/06/2017) e Giugno (Det. Dir. n. 482 del 06/07/2017).

Tutto ciò premesso lo scrivente comunica altresì di aver dato mandato ai propri legali di adire le sedi più competenti al fine di tutelare la propria immagine e la propria onorabilità al fronte di chi con notizie false e tendenziose intende gettare discredito sul proprio operato.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAggiornamento Caso quindicenne in fin di vita: il gioco dell’amaca
Next articleThe Sun paragona Napoli all’inferno, Patriciello la difende
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here