Home News Tornano attivi i semafori sul Corso Umberto I: la rivolta dei vigili!

Tornano attivi i semafori sul Corso Umberto I: la rivolta dei vigili!

1251
0
SHARE

Non si contano più le settimane da quando i semafori posizionati all’incrocio di Corso Umberto I con via De Gasperi e via Matteotti sono andati fuori uso e hanno lampeggiato costantemente nell’arco della giornata.

Dal quel giorno l’attesa è stata vana, si attendevano i fondi necessari per la riparazione dal Comune ma visto il protrarsi di guasto e volontà dell’amministrazione questa mattina il comandante della Polizia Municipale, Carmine Angelino, con alcuni vigili hanno detto basta!

Disponendo di sole risorse personali insieme ad alcuni esperti cittadini si sono messi in strada con gli elettricisti e  hanno riparato il guasto passando tutta la mattinata per visionare volta per volta i quattro semafori.

Resta sicuramente un gesto spontaneo e di grande responsabilità verso la cittadinanza  quello fatto dai Vigili Urbani, ma resta il problema della totale mancanza di fondi a loro disposizione, tutto è bloccato e non è possibile nemmeno la pittura per calcare le strisce pedonali.

SHARE
Previous articleAnac indaga su Caivano: i servizi sociali sono impropriamente gestiti
Next articleIn fiamme camion dei rifiuti tra Afragola e Caivano
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here