Home Moda Bambini Mai, il documentario su Caivano di Beatrice Borromeo

Bambini Mai, il documentario su Caivano di Beatrice Borromeo

2434
0
SHARE
Franca Sozzani, direttrice scomparsa di Vogue Italia

Caivano è un paese che fa discutere di sé, anche dall’altra parte del globo. A Manhattan, durante l’incontro tra i leader mondiali delle Nazioni Unite per l’Assemblea Generale, a Pierre Hotel, si è svolto il settimo First Ladies Luncheon di Fashion4Development, l’organizzazione fondata da Evie Angelou insieme all’Onu per promuovere e sostenere progetti legati alla moda nei Paesi in via di sviluppo. Il pranzo tra i diversi leader mondiali è stato un’occasione per presentare il Franca Sozzani Award, un premio dedicato alla direttrice di Vogue Italia scomparsa nel dicembre 2016, e che dal 2011 fino alla sua morte è stata Ambasciatrice di Buona Volontà per F4D.

A celebrare la figura di Franca Sozzani, come le top model, Naomi Campbell e Iman, c’è stata anche la modella Beatrice Borromeo, moglie di Pierre Casiraghi, che dopo essere diventata madre ha confessato di avere un’amicizia molto profonda con la direttrice di Vogue, asserendo che ha stimolato in lei la voglia di seguire con cura la sua maternità. La modella ha parlato alla redazione de il Sole24ore, nella sezione america24.com del suo documentario su Caivano, intitolato “Bambini Mai” che indaga le cause della camorra sul nostro territorio.

Beatrice Borromeo
La modella Beatrice Borromeo che ha creato il documentario Bambini Mai su Caivano

Il documentario andrà in onda su Sky ad ottobre

Beatrice Borromeo ha lasciato un messaggio a tutti coloro che seguono le orme della femminilità e dell’impegno sociale, in onore di Franca Sozzani:

“La cosa bellissima di Franca era che non ti faceva mai sentire giudicata. Leggeva le mie cose, mi dava consigli, ma aveva la grande dote di non essere mai invadente nel suo ruolo di guida: ti lasciava crescere senza imporsi”.
Anche Naomi Campbell, premiata da Diane von Furstenberg per il lavoro che svolge da anni come portavoce dell’organizzazione Fashion For Relief, di lì a poco ha speso sul palco parole simili a quelle di Afef, Iman e Beatrice: “Franca Sozzani era una sorella, una coach insosituibile, un’amica e una pioniera

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here