Ismail Adim settimo alla Telesia Half Marathon

Risultato positivo anche alla Telesia Half Marathon 2017 per la Caivano Runner con Ismail Adim che arriva 7° dietro sei atleti keniani, l’atleta marocchino con pettorale n. 21 in tutti i parziali è stato alla settima posizione tenendo molto bene il passo. Prossimo appuntamento per lui sarà la Maratona di New York tra qualche settimana.

Circa 2200 gli atleti iscritti che hanno affrontato un percorso veloce ma tecnico. 21 km quasi del tutto pianeggianti, tranne una leggera salita che porta all’ingresso di San Salvatore. Partiti da Viale Europa, i podisti hanno attraversato il centro termale per poi correre a poca distanza dalle mura dell’Antica Telesia, l’Abazia Benedettina ed il Parco del Grassano nel comune di San Salvatore Telesino. Dopo lo sconfinamento ecco, al 15km, il passaggio nel Parco delle Terme poi il Lago di Telese e la Torre Normanna che hanno completato anche a livello paesaggistico, un percorso affascinante.

Per la cronaca il keniano Maiyo fin da subito ha imposto un ritmo impressionante alla gara, ha corso intorno ai ‘2.55 a km, è giunto all’arrivo, lungo viale Minieri con un tempo di 1.02.08. Alle sue spalle l’altro keniano Kipkorir Philimon Maritim (1.04.14). Anche il terzo posto è tutto keniano e se lo aggiudica Kwemoi Andrew Mang’ata (1.04.45). Per vedere il primo italiano – non ne erano presenti moltissimi tra i top runner – si è dovuto aspettare l’arrivo di Antonello Landi nono con il tempo di 1.10.32.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.