A breve la gara per la mensa scolastica

Dopo la nota della dottoressa Damiano sulla refezione scolastica dove si diceva che tutti gli istituti di Caivano potevano in autonomia organizzare la refezione scolastica secondo le loro modalità più comode, il Commissario De Vivo ha indetto una riunione con i dirigenti scolastici.

Anche gli esponenti di Forza Italia avevano scritto una nota al Commissario Prefettizio.

Riunione a rischio perchè la nota è uscita solo sul sito del Comune e non sono state inviate email istituzionali a tutte le sedi scolastiche, ma grazie ad un gira voce tutti sono stati presenti questa mattina a via De Gasperi.

Pare che il Commissario De Vivo non abbia ritenuto valida la nota della dirigente della Pubblica Istruzione e quindi ha preso la decisione di fare una gara per la mensa immediata fino a dicembre 2017.

Poi una nuova gara da gennaio a dicembre 2018 così per il prossimo settembre le scuole avranno già la certezza del servizio mensa.

Lascia un commento

Your email address will not be published.