Home Eventi&Spettacoli Parco Verde, Carabinieri in aula per spiegare l’importanza delle forze armate

Parco Verde, Carabinieri in aula per spiegare l’importanza delle forze armate

794
0
SHARE

di LAURA MASSARO

CAIVANO – In occasione della festa delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale celebrata il 4 novembre, presso l’Istituto Comprensivo 3^ Circolo di Caivano, plesso Viviani del Parco verde, ci sarà un grande evento sabato 11 novembre dalle ore 10. Presieduto dal professor Bartolomeo Perna e con l’intervento del sottotenente Antonio La Motta, comandante dei Carabinieri della Tenenza di Caivano, gli alunni delle classi quarte e quinte parteciperanno alla manifestazione attraverso canti, balli, poesie e musiche. Un modo per ringraziare le Forze Armate che ogni giorno si impegnano per tutelare l’incolumità di ogni cittadino.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCardito, “Settimana del Benessere Psicologico” per i bambini del 1^ Circolo Didattico
Next articleIniziano i lavori al plesso Scotta, scuola chiusa per tre giorni
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here