Home Cronaca Inseguimento a via de Gasperi, distrugge i paletti e scappa sul marciapiede

Inseguimento a via de Gasperi, distrugge i paletti e scappa sul marciapiede

4577
0
SHARE
Inseguimento a via de Gasperi, distrugge i paletti e scappa sul marciapiede

Attimi di paura, ieri a via de Gasperi. Un auto sospetta, dopo un inseguimento dei Carabinieri della Tenenza di Caivano, ha sfondato i paletti posti sulla sinistra di via De Gasperi e si è dileguata. Il tutto è accaduto in pieno giorno (erano circa le 18.30) sotto gli occhi dei passanti che sono rimasti attoniti. Dalle testimonianze di alcuni passanti, poco prima sullo stesso marciapiede stava passeggiando una donna con dei bambini, tragedia sfiorata per pochi attimi.

Nell’attimo della fuga, un signore passeggiava col cagnolino, quando la Renault Twingo ha impattato con i paletti; il forte rumore ha spaventato i passanti che si sono messi al riparo.

Il conducente della Twingo, vistosi accerchiato, ha pensato di evitare il traffico delle auto incolonnate al semaforo, guidando sull’area adibita ai pedoni, così una volta divelto un paletto e il palo con i segnali stradali, ha accelerato e si è posizionato sul marciapiede, a pochi metri dalla farmacia Santa Caterina.  E’ riuscito a scappare sul corso Umberto I, con i carabinieri che anche a piedi hanno tentato di acciuffarlo.

Ecco il video:

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleScuola ‘Milani’. Proseguiranno per tutta la settimana i doppi turni.
Next articleAl Maschio Angioino, il festival Cortisonanti con l’Auditorium di Caivano
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here