Home Cronaca Educazione per i botti di Capodanno, evento conclusivo alla scuola del Parco...

Educazione per i botti di Capodanno, evento conclusivo alla scuola del Parco Verde sabato mattina 25 novembre

867
0
SHARE

di FRANCESCO CELIENTO

CAIVANO – L’educazione al corretto utilizzo dei botti di Capodanno. Ancora in prima linea l’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco in congedo, che è andata nelle scuole per insegnare ciò ai più piccoli. L’evento “Capodanno sicuro” è giunto al terzo anno consecutivo, grazie alla collaborazione del nucleo provinciale artificieri dei Carabinieri e del patrocinio morale del Comune.

Il primo incontro si è tenuto presso la sede del 2^ Circolo Didattico in via Rosselli, presente il commissario straordinario del Comune, prefetto Vincenzo De Vivo, il vicecomandante dell’Arma di Caivano, luogotenente Zito, e la dirigente scolastica Flora Celiento. Gli artificieri hanno illustrato, anche proiettando immagini “forti”, i rischi derivanti dal cattivo uso dei fuochi d’artificio, sia quelli che si vendono legalmente che soprattutto gli altri venduti sottobanco.

Il prossimo incontro si terrà presso la sede del 3^ Circolo Didattico del Parco Verde sabato mattina 25 novembre presso la sede della ex Viviani.

SHARE
Previous articleSalerno, via libera al V Congresso Campano Otorinolaringoiatrico.
Next articleSlitta di un giorno l’incontro dei pesi leggeri fra la tigre di Caivano e Luigi Mantegna
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here