Home Altri Comuni Nuova soddisfazione per la società Progetto giovani Cardito. Moro approda alla Spal

Nuova soddisfazione per la società Progetto giovani Cardito. Moro approda alla Spal

4758
0
SHARE
moro alla spal

Dopo la cessione di Nicola Garofalo classe 2002 al Benevento Calcio nella stagione 2015-2016, Orlando Mugione e Gaetano Rullo classe 2003 alla Casertana Football Club nella stagione 2016-2017, la Scuola Calcio Asd Progetto Giovani Cardito ha dato la possibilità ad un altro ragazzo di approdare nel mondo del calcio professionistico.

Biagio Moro nato a S.Giorgio a Cremano il 14-06-2004 cresciuto calcisticamente sin dai piccoli amici dal Direttore Tecnico Peppe Fusco, a settembre inizierà una nuova avventura con la società SPAL 2013.

Continua quindi il lavoro fatto di sacrificio e qualità dai responsabili della Scuola Calcio Asd Progetto Giovani Cardito, dopo la scomparsa dello storico segretario Raffaele Mugione che ha dato nel tempo alla società un’impronta di serietà e affidabilità, il compito di proseguire verso traguardi ambiziosi dal presidente Mario Fusco al direttore tecnico Peppe Fusco e a tutto lo staff tecnico, tattico e medico.

SHARE
Previous articlePauroso incendio a via Giannone, per fortuna nessun danno alle persone
Next articleCaivano, Mensa Julia: un pasto sarà garantito anche a Natale e a Capodanno
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here