Home News Liberi Cittadini, Campania Libera e Caivano in Movimento insieme alle prossime elezioni

Liberi Cittadini, Campania Libera e Caivano in Movimento insieme alle prossime elezioni

1072
0
SHARE
Liberi Cittadini, Campania Libera e Caivano in Movimento insieme alle prossime elezioni

Si è tenuta oggi la conferenza stampa di Liberi Cittadini per discutere di nuovi assetti politici in campo. Una nuova fusione tra Liberi Cittadini e Campania Libera di Francesco Casaburo, ex assessore all’ambiente, che insieme all’ex consigliere comunale Francesco Emione, Pasquale Mennillo e l’avvocato Domenico Acerra, stabiliranno le linee guida della coalizione.

FRANCESCO EMIONE

Francesco Emione: “Siamo qui per presentare questo nuovo progetto con Campania Libera di Casaburo. Basta partiti, ma progetti per Caivano. Al primo punto dell’ordine del giorno va il bene comune; nelle ultime elezioni abbiamo notato che la gente è stanca di sentir dire sempre le solite cose. Abbiamo bisogno di un cambiamento radicale. La nostra città ha già vissuto, oserei dire per tutta la II Repubblica, una serie di “cambiamenti umorali” e la storia ha dimostrato cosa hanno prodotto. Se i partiti e le associazioni, se tutte le realtà sane riusciranno a ragionare in un’ottica diversa, potremo realmente aprire una nuova fase che comprenderà un “cambiamento partecipato”.

Liberi cittadini, Campania libera e in Movimento per Caivano insieme alle prossime elezioni

Continua, Francesco Emione:

“In un clima di “pacificazione sociale” dove la politica rappresenti uno strumento di unione e non di scontri. Non un libro dei sogni, non la lista della spesa, ma obiettivi certi e possibili con soluzioni certe e già determinate. Un’amministrazione più che mai realista, aperta al coinvolgimento della parte migliore della società, dove i giovani avranno di diritto un ruolo importante e l’esperienza rappresenterà un valore aggiunto e non una “macchia”.

FRANCESCO CASABURO

Francesco Casaburo: “Le ultime amministrazioni non hanno avuto la durata dei 5 anni, 2 anni l’utima, quindi non si è progettato nulla, solo una paralisi amministrativa. Questo ha distrutto Caivano negli ultimi anni, e non sapremo mai se fossero stati capaci. Adesso credo sia inutile dire che le passate amministrazioni abbiano lasciato solo danni, ma sarebbe opportuno candidarsi per cambiare ciò che ora si è trovato. Noi vogliamo fare, non vedere ciò che hanno fatto gli altri. Vogliamo avere regole chiare, e durare 5 anni. Abbiamo già idea di come dovranno essere i ruoli dei nostri politici, ma gran parte lo dovranno fare i cittadini“.

Conclude, il Dottor Casaburo:

“Vogliamo fare appello alle forze sane di Caivano, che vogliono condividere con noi le regole per cambiare la storia di questo paese. Aspettiamo i candidati a sindaco e vedremo poi insieme chi sarà la figura più consona. Noi siamo due liste civiche e guardiamo a 360 gradi”.

PASQUALE MENNILLO

Pasquale Mennillo: “Già nel 2001 lavoravo con persone che potrei definire “civiche” e non politiche. Dovremmo fare una serena analisi degli errori passati, non ho mai visto negli ultimi anni dei politici che parlassero dei propri errori commessi. Vogliamo essere in linea con la gente, è una coalizione la nostra che vuole dare potere ai cittadini di Caivano con umiltà, competenza, legalità e grande volontà. Vogliamo la crescita di Caivano e avremo a cuore la volontà della gente. Avremo una nostra commissione che valuterà con noi anche chi potrà essere il nostro candidato. Vogliamo costruire la nuova classe dirigente. Ho creato questo nuovo progetto politico dal nome ‘“Caivano in Movimento” dove raggrupperemo tante persone che avranno lo scopo di migliorare questo paese. Ho capito, nel corso dei miei anni di esperienze, che ciò che vanno avanti sono le idee e le competenze. Grazie ad esse si riesce a risolvere qualsiasi questione”.

SHARE
Previous articleGiuseppe Mellone, a Caivano raddoppiamo i consensi del centro sinistra
Next article‘Caivano in Movimento’, per i 5 stelle è plagio
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here