Home Eventi&Spettacoli Aria di festa a Caivano grazie alla Patrona Maria S.S. di Campiglione

Aria di festa a Caivano grazie alla Patrona Maria S.S. di Campiglione

1747
0
SHARE
Aria di festa a Caivano grazie alla Patrona Maria S.S. di Campiglione
Photo: Pietro Celiento, 5B del Liceo Scientifico N.Braucci

Questa domenica 13 maggio, pare essersi svegliati in una nuova Caivano. La Festa di Campiglione, quest’anno, si è arricchita di eventi nuovi che hanno subito colpito l’attenzione dei cittadini. C’è chi si è cimentato nelle solite critiche, con frasi del tipo: “Si dimezzano i fondi e quindi “calano” le luminarie; ci sono poche bancarelle; la gente non partecipa“… Ma la maggior parte dei caivanesi ha apprezzato.

Il punto è che spesso non sono chiari i motivi e le difficoltà che si celano dietro una tale organizzazione. Far continuare la tradizione, implica anche la partecipazione collettiva. Quindi bando alle critiche, dobbiamo riconoscere l’impegno e la dedizione mostrata da tutti coloro che hanno dato il proprio contributo per la realizzazione dell’Edizione 2018 della Festa di Campiglione.

Atmosfera medioevale con 200 persone in abito d’epoca

Ieri sera, il paese è stato catapultato in un’epoca rigorosamente medioevale, con la sfilata in abiti storici per le vie della città, grazie alla presenza degli alunni del liceo Braucci. La rievocazione del Miracolo di Campiglione, organizzata dagli stessi con l’aiuto dei docenti, è stata di grandissima importanza per la comunità. L’evento è stato fortemente voluto dai padri Carmelitani del Santuario, che hanno provveduto a finanziarlo, insieme al comitato festeggiamenti e alla comunità laica.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Artisti di strada, mercatini, mostre e spettacoli di danza…

Stamane su Corso Umberto I, si percepiva un’aria elegante e di festa. Artisti di strada girovaganti per le strade del paese che hanno deliziato i passanti… Bambini allegri e spensierati che vivevano il proprio paese con felicità…

Ma siamo ancora a #Caivano?

A post shared by Il Giornale di Caivano (@ilgiornaledicaivano) on

Oltre alla ciclo-passeggiata consueta fatta ogni anno, abbiamo avuto la vidimazione delle tele per l’estemporanea di pittura, la mostra d’arte con abiti di scena, i mercatini di beneficenza della scuola ICS3 con gli spettacoli di danza. Tra cui, la scuola di ballo Dance With Me, presso Piazza Cesare Battisti e lo spettacolo di teatro, danza e musica dei bambini della scuola ICS3 del Parco Verde.

E la giornata non è ancora finita, ci attendono ancora molti eventi… Il pomeriggio sarà dedicato alla cultura e poi si darà il via alla Festa con l’accensione delle luminarie…

SHARE
Previous articleCampiglione, la Messa celebrata dal Vescovo Angelo Spinillo
Next articleFesta di Campiglione 2018. Programma di lunedì 14 maggio
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here