Home Cronaca Grave incidente nell’Asi, pecora urta un motociclista

Grave incidente nell’Asi, pecora urta un motociclista

3773
0
SHARE

CAIVANO – E’ accaduto circa un’ora fa (18.40). Un centauro, probabilmente uno dei tanti lavoratori della zona Asi, all’improvviso sarebbe stato sobbalzato dalla moto a causa dell’urto con una pecora, forse staccatasi dal gregge che pascolava nell’area industriale di Pascarola, zona privata chiusa al pubblico.

Secondo le prime sommarie notizie, da prendere con le molle, l’uomo sarebbe stato trasportato in codice rosso all’ospedale, ma avrebbe atteso molto tempo l’ambulanza del 118, secondo quanto ci dicono le nostri fonti, le quali giurano che sul posto per adesso (ore 19.40) non ci sarebbero ancora le forze dell’ordine.

SHARE
Previous articleSpazzatura in strada, ma non si rispetta il calendario del conferimento
Next articleGiuseppe Caputo miglior volontario del mese di maggio 2018
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here