Home Primo piano Asi Caivano, Navas chiede le dimissioni del presidente “Non rappresentate le esigenze...

Asi Caivano, Navas chiede le dimissioni del presidente “Non rappresentate le esigenze degli imprenditori”

592
0
SHARE
Navas Asi Caivano
Navas Asi Caivano

Caivano – “Siamo di fronte ad una presidenza che non rappresenta le esigenze delle imprese consorziati del Csa – Caivano”. Nino Navas, vice – presidente dell’Asi Caivano, chiede le dimissioni del presidente del Consorzio di Caivano, Mario Avallone. La richiesta, formalizzata in un documento, è il risultato di mesi di conflittualità interne dovute all’incapacità dell’ attuale presidenza di instaurare un vero dialogo con le imprese e gli altri enti istituzionali.

Purtroppo questa presidenza – continua Nino Navas che nel direttivo di Caivano è il delegato dell’Asi Napoli – si è distinta unicamente nell’appesantire le procedure burocratiche piuttosto che prendere a cuore gli interessi dell’aziende e di tutti gli operatori che sono impegnati in questo agglomerato. A tutto questo vanno aggiunti i comportamenti scorretti più volte manifestati e poco consoni al ruolo esercitato. Un operato – continua Navas – che tra l’altro è in difformità con la stessa linea dell’Asi Napoli che proprio in questi mesi ha portato avanti un discorso di collaborazione, di ascolto, e di disponibilità alla risoluzione delle criticità presenti sul territorio. Per questo- conclude Navas– esprimo pubblicamente la mia più totale sfiducia nell’operato dell’attuale presidente e ne chiedo le dimissioni. Invito gli altri membri del consiglio di amministrazione di valutare l’opportunità di sostenere questa mia iniziativa per dare la possibilità a questo organo di rinnovarsi con nuove elezioni. Il nostro territorio merita un’ Asi forte e determinata, ma anche sensibile e vicina ai problemi di tutti i consorziati”.

Nel frattempo, la stessa Asi Napoli sta valutando l’opportunità di ritirare i propri delegati dal Consorzio di Caivano per agevolare un percorso di rinnovamento che possa essere indirizzato ad un maggior dialogo ed a un migliore confronto capace di essere realmente rappresentativo delle aspettative degli imprenditori.

SHARE
Previous articleCaivano, quattro gli incandidabili. In dieci saranno ascoltati a luglio
Next articleNona Edizione Torneo Coppa Raucci: “Io gioco con lealtà”
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here