Home Cronaca Chiusura immediata delle caditoie, troppi tombini rubati a Caivano

Chiusura immediata delle caditoie, troppi tombini rubati a Caivano

1476
0
SHARE

Il coordinamento Forza Italia ha chiesto al commissario prefettizio, il Dottor Vincenzo De Vivo, l’immediato intervento a favore della videosorveglianza territoriale per il trafugamento dei tombini e provvedere alla chiusura delle caditoie in varie zone del paese.

Nella nota, si sottolinea:

“Vista l’emergenza che si sta protraendo a Caivano, ormai da mesi con diversi furti di tombini di ghisa, si chiede un intervento urgente per la chiusura delle caditoie stradali in diverse zone di Caivano, tra cui via Clanio e via Scotta. Oltre ad essere un danno di natura economica per l’ente, la mancata chiusura metterebbe in pericolo i passanti e potrebbe generare un danno sanitario, per la fuoriuscita dalle caditoie di animali di piccola taglia, come ratti, che potrebbero facilmente riversarsi per le strade”.

Forza Italia chiede altre sì di attivarsi e monitorare il territorio per evitare che questi ed altri episodi di microcriminalità possano ancora verificarsi. Necessario sarebbe l’intervento di un sistema di videosorveglianza, che sembra essere di imminente attivazione.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleNona Edizione Torneo Coppa Raucci: “Io gioco con lealtà”
Next articleTerzigno, cittadinanza onoraria per il rapper Tueff. Contribuì a spegnere gli incendi sul Vesuvio
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here