Home Altri Comuni La NapoliMandolinOrchestra in Giappone e le tappe in Italia

La NapoliMandolinOrchestra in Giappone e le tappe in Italia

455
0
SHARE
La NapoliMandolinOrchestra in Giappone con le quattro stagioni della musica italiana

NAPOLI – Al via la tournée estiva della “NapoliMandolinOrchestra” formazione strumentale di punta della Accademia Mandolinistica Napoletana, associazione che dal 1929 promuove il mandolino a Napoli e nel mondo, attualmente sotto la presidenza di Mauro Squillante e la direzione artistica di Leonardo massa. Questa volta la napoliMandolinOrchestra porterà in Giappone le sonorità tipicamente partenopee degli strumenti a corda come mandolino, mandola, mandoloncello, chitarra e contrabbasso.
Grande spazio alla musica tradizionale napoletana, ma non solo, nel repertorio che verrà proposto in una serie di concerti che verranno aperti martedì 3 luglio a Napoli presso il Decumani Hotel De Charme alle ore 20:30, organizzato dalla società X Eventi & Communication (Ingresso su prenotazione – per info xeventisrl@gmail.com – 3921225578).

Il programma

Poi, giovedì 6 luglio trasferimento a Kōta City, cittadina del distretto di Nukata. Alla direzione di un ensemble composta da undici musicisti, il maestro Mauro Squillante, musicologo e concertista di fama internazionalmente riconosciuta, proporrà nella terra del Sol Levante anche musiche di Vivaldi, Calace, Rossini, Verdi, Bellini, assieme ad indimenticabili colonne sonore tratte da film di grande successo.
Tema portante delle esibizioni, come suggerisce il titolo “The Italian Four Seasons”, saranno le quattro stagioni dell’anno ripercorse attraverso un cammino di ricerca musicale nella musica italiana.
La tournée, organizzata dalla Harmony Fields, toccherà poi Hyogo, Shizuoka, Yonago e Hiroshima, chiudendosi con l’ultima esibizione a Himeji in programma per il 14 luglio.

NapoliMandolinOrchestra
Mauro Squillante
mandolin and director;
Davor Krkljus,

Gaio Ariani, Tommaso Sollazzo, Luigi Del Gaudio
mandolini;
Valerio Fusillo, Adolfo Tronco
mandole;
Santo Tursi, Lorenzo Marino
chitarre;
Leonardo Massa
mandoloncello;
Ottavio Gaudiano
contrabbasso.

THE ITALIAN FOUR SEASONS
1) Antonio Vivaldi
from Estate
Presto
Raffaele Calace

2) Napoli e le sue Gemme

3) Antonio Vivaldi
from Autunno
Allegro 3rd movement
4) Giuseppe Verdi

La Traviata
Fantasia di Enrico Marucelli
5) Pietro Mascagni
Intermezzo dalla Cavalleria Rusticana
Riduzione di V. Billi

6) Gorge Bizet
Carmen
Fantasia di Vincenzo Billi
————————–
7) Antonio Vivaldi
from Inverno
Largo
8) Cinema suite:
La vita è bella (Nicola Piovani)
The theme of God father (Nino Rota)
Nuovo Cinema Paradiso ( Ennio Morricone )
9) Antonio Vivaldi
from Primavera
Allegro
10) Gioacchino Rossini
La Danza
11) G. Bellenghi
Echi di Frisio
12) Louis Emma
Echo de Naples
13) Luigi Ricci
Piedigrotta – Tarantella

Date e città toccate dalla tournée
4th July / depart from Italy
5th / arrive at Japan
6th / Concert at Koda-city
7th / Concert at Hyogo
8th / Concert at Shizuoka
9th / School concert at Shizuoka
10th / Day off and move
11th / Concert at Yonago
12th / Concert at Hiroshima
13th / Concert at Himeji
14th / depart from Kansai-airport

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleModa, Il primo summer party a Caivano. Consigli di stile e sconti per tutti…
Next articleNapoli celebra l’Europa del gelato artigianale come capitale europea
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here