Home Eventi&Spettacoli “No Women No Cry” del ‘De Gasperi’ in piazza per la festa...

“No Women No Cry” del ‘De Gasperi’ in piazza per la festa di San Pietro

682
0
SHARE

di Nicoletta Sagliocco

 CAIVANO.  All’istituto comprensivo “De Gasperi”, presieduto dalla professoressa Flora Celiento, cala il sipario sulla seconda annualità del progetto POR Campania “SCUOLA VIVA “. E così, dopo le varie tappe che hanno visto gli alunni impegnati durante l’anno scolastico nella frequenza di corsi pomeridiani di Arte, Karate e Musica, della durata di ben 120 ore ciascuno, è stata organizzata per venerdì 29 giugno alle 20,30, in occasione della ricorrenza di San Pietro e Paolo, una serata di festeggiamenti, dove non mancheranno musica, effetti speciali e tante sorprese. In programma la performance di 50 alunni del corso musicale (orchestra giovanile “Terra dei Cuori Ensemble”), magistralmente diretto dallo stimatissimo professore Luigi Piazza.

“No Women No Cry”
“No Women No Cry”

Teatro della kermesse sarà piazza Cesare Battisti. “Le competenze acquisite dai nostri alunni grazie a questo progetto – dichiara la dirigente scolastica – sono veramente notevoli e non riguardano esclusivamente le abilità e le conoscenze acquisite in campo sportivo, artistico e musicale: attraverso le dinamiche di gruppo, che i professori hanno sapientemente stimolato e gestito, glia allievi hanno imparato a collaborare con senso di responsabilità, rispetto per gli altri e consapevolezza delle regole civili. Abbiamo offerto loro una preziosa occasione di crescita e di arricchimento umano e culturale che oggi, a conclusione della seconda annualità, ha raggiunto ottimi livelli”.

Sono invitati gli enti partner della scuola (Studio ERRESSE, Associazione sportiva ELAN, Don Peppino Esposito, parroco della chiesa San Pietro Apostolo) e molte autorità, tra cui la dottoressa Lucia Fortini, assessore regionale all’Istruzione e docente universitaria.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here