Home Cronaca Rinvenuto cadavere sulla Complanare di Caivano. Indagano i Carabinieri

Rinvenuto cadavere sulla Complanare di Caivano. Indagano i Carabinieri

3065
0
SHARE
Rinvenuto cadavere sulla Complanare di Caivano. Indagano i Carabinieri

CAIVANO – Un cadavere di un uomo, apparentemente di mezza età, è stato rinvenuto pochi minuti fa (ore 17 circa) sulla strada Complanare, ovvero quella che dall’uscita della Nola-Villa Literno del Parco Verde porta a via Necropoli, costeggiando il centro sportivo Delphinia (lato destro della zona raffigurata nella foto sopra).

Il corpo della persona deceduta si trovava in un terreno di fronte al popolare rione, in cui si accede tramite una stradina sterrata; sul posto i Carabinieri della Tenenza di Caivano, che stanno effettuando gli accertamenti di rito per stabilire l’identità del cadavere e le cause della morte, dopodichè la salma sarà portata via dalla polizia mortuaria. Il magistrato di turno disporrà sicuramente l’autopsia.

Il posto è un noto luogo molto frequentato dai tossicodipendenti che acquistano la “roba” nelle piazze di spaccio del Parco Verde e vanno a bucarsi in questi terreni, dove le erbacce alte li tengono lontani da occhi indiscreti.

SHARE
Previous articleAlbanese sparato alle gambe al Parco Verde
Next articleMaxi incendio a San Vitaliano presso un’ azienda di smaltimento rifiuti
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here