Home Cronaca Caivano, piove e cede l’asfalto di cartapesta

Caivano, piove e cede l’asfalto di cartapesta

1854
0
SHARE

CAIVANO – “Come prima, peggio di prima”, diceva una nota canzone in voga tanti anni fa. Canzone, però, che rispecchia quello che accade alla martoriata città di Caivano attualmente. Alcuni improvvisi temporali estivi hanno provocato l’apertura delle solite buche nell’asfalto dove transitano le auto. Come documentato dalle foto pubblicate sul suo profilo Facebook dalla consigliere uscente Maria Fusco (Idea Nuova), c’è una voragine in via Puccini, ormai frequentatissima dopo che via Donizetti è stata resa a senso unico, ed un buco piccolo ma profondo in corso Umberto. Solo per citarne alcuni.

Ovviamente infuriati i cittadini che ormai hanno capito che la musica è sempre la stessa, la Commissione Straordinaria che governa il Comune aveva stanziato e fatto riparare molte buche in inverno spendendo quasi 40mila euro, ma il problema si ripresenta ad ogni pioggia.

SHARE
Previous articleDario Santoro vince anche la 41esima edizione della Marcia dei 4 Ponti
Next articleEvade tre volte, il giudice ordina il braccialetto elettronico
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here