Home Cronaca Venerdì a Cardito l’ultimo saluto alla sfortunata Miriana

Venerdì a Cardito l’ultimo saluto alla sfortunata Miriana

4342
0
SHARE
Miriana Milanovic
Miriana Milanovic

CARDITO – Si terranno venerdì mattina 14 settembre, a partire dalle ore 10, i funerali di Mirina M. (nella foto), la 16enne residente a Caivano ma ospitata negli ultimi due anni in una casa famiglia di Casandrino, deceduta improvvisamente dopo un’agonia in tre ospedali diversi. La funzione religiosa, per decisione della famiglia, si terrà a Cardito, presso la chiesa di San Biagio, nonostante la ragazza e i suoi familiari abbiano sempre abitato a Caivano.

Già effettuata l’autopsia sul corpo

Intanto, ieri pomeriggio, presso il Secondo Policlinico di Napoli, è stata eseguita l’autopsia sul corpo dai medici legali incaricati dalla Procura della Repubblica di Napoli, esame obbligatorio dopo la denuncia dei familiari, assistiti dall’avvocato Luca Della Peruta, che ritengono che la ragazza, se curata in tempo e meglio, forse si sarebbe potuta salvare. I sanitari hanno novanta giorni di tempo per depositare i risultati, che chiariranno probabilmente una volta per tutte le cause che hanno portato alla morte la sfortunata ragazza.

SHARE
Previous articleA Santa Barbara, giovedì, interruzione energia elettrica per 7 ore
Next articleRiattivata la vasca ornamentale a Pascarola, ma senza ripulirla
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here