Home Altri Comuni Strisce blu a Frattamaggiore, i nove dipendenti in organico rischiano il...

Strisce blu a Frattamaggiore, i nove dipendenti in organico rischiano il posto di lavoro

3298
0
SHARE
ausiliari strisce blu
ausiliari strisce blu

Sosta a pagamento a Frattamaggiore, c’è la nuova ditta ma senza ancora la firma al contratto e con la grana dei dipendenti.

L’aggiudicazione definitiva del servizio ci fu in estate, ma non c’è stato il passaggio di consegne con la vecchia ditta, Il Notturno. Infatti sono circa tre mesi che la situazione è in fase di stallo e sale la delusione dei dipendenti, chi con contratto a tempo determinato che dopo nove anni rischia di perdere il posto di lavoro o vedersi tagliate ore di lavoro e di conseguenza lo stipendio.

La ditta che si è aggiudicata il servizio, la Abside S.r.l., pare non voler accettare il passaggio di cantiere e valutare il nuovo modo di operare sia per quanto riguarda le ore lavorative sia per quanto riguarda gli stipendi.

Nello specifico vorrebbero assumere 6 ausiliari del traffico a sole 4 ore di lavoro come specificato nel capitolato di gara, invece il sindacato di categoria la Fisascat Cisl chiede che il passaggio deve riguardare tutti i 9 dipendenti con le medesime condizioni economiche, normative e contrattuali come precedentemente impiegati.

Il Notturno Servizi S.r.l. di Caivano ha comunicato che appena cesserà il rapporto di lavoro col comune di Frattamaggiore non avendo la possibilità di ricollocazione dei dipendenti, procederà al licenziamento.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleThe University of West London sceglie un cavianese come collaboratore didattico
Next articleDiamoci una scossa! Giornata della prevenzione sismica
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here