Home Cronaca Comune, visita privata del sottosegretario Spadafora al neo-commissario Mone

Comune, visita privata del sottosegretario Spadafora al neo-commissario Mone

1370
0
SHARE

CAIVANO – Una visita in assoluta sordina. Stamane, verso l’ora di pranzo, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Vincenzo Spadafora, ha incontrato, presso la sede del Comune di Caivano, in via De Gasperi, il neo commissario Fernando Mone, che da appena una settimana – insieme ai pari grado nominati a maggio, Andracchio e Amendola – si è insediato a guida della città.

Una visita privata fra l’alto esponente del governo Conte e il viceprefetto, di cui ne erano a conoscenza solo pochi intimi, neppure gli esponenti locali del Movimento 5 Stelle. Spadafora – che già fu a luglio a Caivano dopo il pauroso incendio nella ditta Di Gennaro e che comunque essendo di Cardito tiene a cuore i problemi di queste zone martoriate, ha precisato solo che è giunto in qualità di esponente del Governo.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAssistenza negata a Napoli 2 nord ai pazienti diabetici
Next articleSindrome di Down, dalla diagnosi alla terapia, il convegno a Napoli
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here