Home Cronaca Evasione dai domiciliari, due arresti da parte dei Carabinieri. Pregiudicato condannato per...

Evasione dai domiciliari, due arresti da parte dei Carabinieri. Pregiudicato condannato per droga.

2321
0
SHARE

CAIVANO – Ancora arresti da parte dell’Arma dei Carabinieri sul fronte dei pregiudicati che evadono, e non solo una volta, la misura della custodia cautelare in casa. B.L., già ai domiciliari per spaccio, sorpreso a vendere droga nuovamente dalla finestra della propria abitazione, in un primo momento era ritornato agli arresti in casa, ma siccome questa misura l’aveva elusa varie volte, il successivo rapporto dei Carabinieri alla magistratura di Aversa ha fatto scattare gli arresti però in un istituto penitenziario, dove è sicuramente è ben più difficile evadere.

Manette pure per N.P., residente nel centro storico di Caivano. Mentre i Carabinieri sono andati a notificargli un atto relativo ad un processo per spaccio di stupefacenti (coltivava marjuana) in cui è imputato, l’hanno sorpreso fortuitamente in strada fuori la sua abitazione; questa volta però i giudici sono stati clementi e lo hanno rimesso agli arresti domiciliari al termine del rito direttissimo mentre intanto il Tribunale l’ha condannato ad un anno e 4 mesi di carcere proprio per la vicenda giudiziaria, che gli è costata pure la denuncia per evasione.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articlePiscina ancora chiusa, chiesta la vigilanza da Forza Italia
Next articleLa palestra della ‘Cilea’ chiusa e abbandonata. Richiesto almeno l’intervento esterno
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here