Home News Al ‘6° Trofeo Ciclistico De Angelis’ vince Antonio Domenico Minichino

Al ‘6° Trofeo Ciclistico De Angelis’ vince Antonio Domenico Minichino

392
0
SHARE
6°-Trofeo-Ciclistico-De-Angelis
6°-Trofeo-Ciclistico-De-Angelis

La soleggiata domenica del 21 ottobre a Mariglianella, ha registrato il positivo svolgimento del “6° Trofeo Ciclistico Ciro Antonio De Angelis” promosso dall’ACB con Gennaro Ciavolino, la Pro Loco Mariglianella, presieduta da Giuseppe Guarnaschelli, in collaborazione con US Acli, ASD Born to Run e supporto organizzativo della Cicli Magnum con Geppino Esposito.

Primo classificato, Antonio Domenico Minichino, 34 anni di Caivano, già Campione Italiano di Ciclismo per gli iscritti US Acli 2016; del secondo giunto al traguardo, Mattia Barretta; del terzo ciclista, Francesco Greco posizionati sul podio allestito lungo l’antica “Via Règia delle Puglie”.

arrivo Antonio Domenico Minichino a Mariglianella
arrivo Antonio Domenico Minichino a Mariglianella

Complessivamente il giro ciclistico ha attraversato i territori dei Comuni di Mariglianella, Marigliano, Nola e Acerra, delle contrade di Polvica e di Pezzalunga, per un totale di 60 chilometri, 3 giri da 20 Km, sotto l’occhio attento dei giudici di gara Alessandro Alfano, Alfonso Rega e del Direttore di Corsa, Gianluca Della Notte.

SHARE
Previous articleVertenza Algida, venerdì faccia a faccia azienda-sindacati
Next articleAlgida, azienda revoca incontro con sindacati, inizia il temuto braccio di ferro
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here